Category: Novità

rel. 934 del 03/07/2013

1) Risolto il problema delle note di accredito per le sole spese documentate (escluso iva art. 15) sostenute durante un viaggio.

Procedere come sempre per l’emissione della nota di accredito per cambio importo

Di default, il programma propone l’iva del servizio ma come si vede nell’immagine (rettangolo blu) è ora possibile selezionarne un’altra.

2) Nella stampa Mastrino clienti è ora possibile scegliere quali date filtrano la stampa. (rettangolo rosso)

in precedenza era possibile stampare solo per data di emissione fattura, mentre ora anche per data di incasso. Questo rende possibile verificare quali fatture sono state incassate dalla data alla data.

Rel 934 del 24/06/2013

  1. Nel tabellone con visualizzazione oraria, resa visibile anche la località  di partenza sul servizio.  Dato che la lunghezza delle 2 descrizioni potrebbe eccedere la dimensione del servizio, l’allineamento è stato fatto a destra, in modo tale da privilegiare la località di arrivo

Ora c’è la possibilità di creare un fornitore da un cliente esistente.e viceversa

2) bottone Anche fornitore nella scheda clienti , che copia il cliente  come fornitore.

In questo caso, si deve prima di tutto, inserire il mastro “fornitori” nella tabella parametri a pagina 6

3)  bottone Anche cliente nella scheda fornitori , che copia il fornitore  come cliente.
Terminata la creazione, il programma informa l’utente del codice cliente o codice fornitore creato

4) Riorganizzati i dati di creazione del preventivo tramite Mappoint ed aggiunto il campo ZTL da digitare manualmente.

5) Integrata la spedizione della comunicazione “Intermittente” con controllo di riassegnazione autista e rispedizione della comunicazione. Esempio:

  • assegno autista intermittente – stampo il foglio di viaggio – parte la spedizione della comunicazione
  • sostituisco l’autista intermittente con altro autista intermittente – parte la comunicazione di cancellazione del servizio al primo autista intermittente – stampo il nuovo foglio di viaggio –  parte la spedizione della comunicazione
  • sostituisco l’autista intermittente con altro autista non intermittente – parte la comunicazione di cancellazione del servizio al primo autista intermittente 
Il programma si comporta in questo modo con ogni tipo di assegnazione autista, tranne che per quella diretta dal servizio. Un messaggio avviserà l’utente, che la sostituzione di un autista intermittente deve essere fatta con i metodi da tabellone. (trascinamento, assegna autista con uno libero, trascinamento sulla colonna bus virtuali)

6) aggiunti il campo ora di ripartenza e numero passeggeri nella query della comunicazione dati autista al cliente.

7) Anche le occupazioni, sono state rese visibili a tabellone.(freccia blu) ma in modo permanente

8) Nel programma “Genera turni”, inserito warning che scatta quando non vengono create corse. Il warning invita l’utente a verificare i parametri che consentono il corretto funzionamento della generazione dei turni.

9) Per aiutare l’utente a verificare i dati del punto 8, in Matrici turni, sono stati resi visibili il periodo di validità ed il tipo di sevizio delle corse.

10) Adesso è possibile spedire la comunicazione lavoro “intermittente”, anche per le occupazioni quali per esempio, l’officina.

  • In Archivi -Tabelle Prenotazione-Occupazioni, attivare il flag “Invio intermittenti” come mostrato in figura (rettangolo rosso)
  • Dopo aver caricato l’occupazione nel tabellone inferiore (vedi figura) …..
  • stampare i fogli di viaggio in esecuzione. Verrà inviata la comunicazione di lavoro intermittente, insieme alle normali comunicazioni per servizi 

 11) Le comunicazioni di lavoro intermittente, sono ora spedibili anche dai fogli di viaggio cumulativi.

Per attivare questa funzione

  • In Archivi-Tabelle Prenotazione-Parametri – Pagina 6, attivare il flag “Invio intermittenti in FDV cumul” (rettangolo verde)

Ovviamente se spedite con il metodo Fogli di viaggio cumulativo, non sarà possibile spedire con i fogli di viaggio singoli, perché sul servizio/servizi sarà/saranno attivato/i il/i flag Inviato intermittenti.

Pertanto:
Chi decide di spedire con i fogli di viaggio cumulativi, deve sempre adottare questo metodo
Chi decide di spedire tramite i fogli di viaggio standard, NON ATTIVI QUESTA FUNZIONE

12) In utilyty, aggiunta la funzione di Elimina Magazzino biglietti.

Tutti i blocchi che risultano completamente esauriti o parte venduti e parte annullati (non deve esserci nemmeno un biglietto attivo) verranno eliminati dal magazzino.
Prima di procedere, il programma lancerà una stampa con la quale l’operatore potrà eseguire gli opportuni controlli.

Rel. 933 del 07/05/2013

1) Nella gestione Contratti è ora possibile inserire un codice pagamento del cliente, diverso da quello della scheda clienti. In questo modo si possono stampare fatture noleggio con un codice pagamento e fatture contratti con un altro codice. Esempio: Il cliente BUSSTOP snc ha un pagamento per fatture noleggi con Bonifico a 60 gg., mentre per le fatture a contratto un pagamento con Bonifico a 30 gg.
 In Archivi – Tabelle prenotazione – Listini – Contratti – pagina Altri dati, valorizzare il campo Codice Pagamento (rettangolo rosso) come mostrato in figura sotto.

2) La scadenza dei fogli esteri (ASOR e simili)  condizionata sia dalla data, sia dall’esaurimento dei fogli del blocco, viene gestita in BUSSTOP, dalla stampa scadenze. Nella griglia, vengono evidenziati tutti i blocchi che hanno superato il limite minimo di fogli per blocco. Per esempio, se viene indicata la soglia di 5 fogli, tutti i blocchi che raggiungono tale limite o inferiore, vengono mostrati nella griglia per avvisare l’utente che è ora di ordinarne dei nuovi. Quando il blocco è completamente esaurito invece, (zero fogli rimasti) viene mostrato su sfondo giallo (vedi figura sotto) e per far si che venga nascosto, l’operatore deve premere il destro del mouse sul blocco esaurito; comparirà il bottone Blocco esaurito (freccia blu) – premerlo per far sparire il blocco. Attenzione: per motivi di sicurezza, il destro del mouse non è funzionante su blocchi non completamente esauriti, affinché l’operatore non li nasconda accidentalmente. Anche il bottone Rinnova risulta disabilitato

3) In Stampe – Tabelle è stata creata la stampa dell’archivio fogli esteri.(freccia rossa)

La stampa ha due modi differenti di mostrare i dati:

     a) Per Codice Bus: la stampa mostra su ogni bus quali fogli esteri sono stati assegnati (rettangoli blu)


      b) Per Tipo Foglio: la stampa raggruppa i fogli esteri per tipo. ((rettangolo verde)
           nel nostro esempio Fogli Asor




4) BUSSTOP memorizza i prezzi applicati ai viaggi. Per poterli visionare, basta premere il destro del mouse sul campo importo sia dei preventivi, sia delle prenotazioni. In questa versione, alla griglia  sono state aggiunte 2 colonne:  Data e ora partenza – Data e ora arrivo.  In questo modo,l’operatore riesce a distinguere i viaggi di mezza giornata da quelli di giornata intera, nonché a valutare l’attualità di un prezzo applicato per lo stesso percorso. I campi sono valorizzati solo al momento dell’installazione, come mostrato nel rettangolo rosso. I viaggi già memorizzati, non potranno avere le 2 colonne valorizzate.

5) Aggiunti  alcuni campi alla stampa Invio dati autista al cliente ed in particolare:
indirizzo azienda (rettangolo rosso)
cap località provincia azienda (rettangolo rosso)
riferimento ordine (rettangolo verde)
La stampa standard che si trova nella cartella busstop50 del server è stata opportunamente modificata.

6) Il programma di assistenza remota è stato integrato in BUSSTOP. Per richiedere assistenza, previo contatto telefonico o via skype è sufficiente premere il bottone mostrato in figura (rettangolo rosso)

Rel. 932 del 16/04/2013

In questa rel:

1) Per rendere più leggibile i dati del programma Operazione sui servizi, sono stati messi in evidenza con sfondo rosso, i campi variati. Rammentiamo che il confronto è con il record precedente (rettangolo blu)

2) Per coloro che gestiscono i turni è stata introdotta la possibilità di calcolare le trasferte come fossero noleggi. In Linee aggiunto il flag Calcola trasferte come noleggio (rettangolo rosso) che ha influenza sui contratti autisti.

3) sistemazione di alcuni bug segnalati

rel 931 del 10/04/2013

ATTENZIONE:
Per la prima apertura di BUSSTOP dopo l’aggiornamento, ci vorranno diversi secondi, causa le implementazioni apportate. Le aperture successive, risulteranno più veloci rispetto alle precedenti versioni.

In questa rel. :

  1. Velocizzato l’ingresso in BUSSTOP (Azienda-Utente-Password)
  2. Consumo di memoria ridotto nell’uso dell’intero programma
  3. Note di accredito sui contratti con la seguente procedura:
Attenzione:
  1. Chi utilizza l’sql 2000 o MSDE avrà miglioramenti di prestazioni, leggermente inferiori a chi utilizza sql dal 2005 in poi
  2. Le note di credito sui contratti a rate, saranno possibili solo se presente almeno un servizio su cui applicare la procedura. Diversamente si deve utilizzare il programma  Fattura immediata

Implementazioni fatte fino alla release 931 del 05/05/2013

57) Per ottenere statistiche temporanee, al di fuori di quelle standard di BUSSTOP è stato modificato il programma Visualizzazione servizi. Dopo aver filtrato i servizi con i campi del piede maschera oppure quelli della griglia stessa è possibile effettuare raggruppi di dati, trascinando uno o più campi sulla banda blu sopra i campi. Infine, attivando il flag Visualizza totali, è possibile ottenere i totali dei vari campi valore.

56) In utility – Opzioni – Colori ed opzioni aggiunto il flag “Riempi ricerche senza filtro”. Di default è attivo e fa si che le griglie si presentino con alcuni record, anche se non è stato impostato alcun filtro. Se disattivato invece, le griglie si presentano prive di dati per una apertura più veloce. Consigliato soprattutto per pc molto lenti.

55) Velocizzazioni varie per apertura tabellone, prenotazioni, integrazione servizi

54) aggiunto flag “Obsolete” nelle corse delle linee, per evitare di vedere corse non più in uso

53) aggiunti i campi n.pax e tipo conferma nei contratti che vengono riportati, se presenti, in Prenotazione da Generazione servizi contratti

52) Possibilità di personalizzare i colori delle righe in gestione Servizi giornalieri. Utiliti – opzioni – colori e opzioni

51) Risolto il problema di accesso alle Google Maps da BUSSTOP.
       http://goo.gl/BBNyY


50) Realizzati i seguenti moduli in formato fr3: Foglio di viaggio, Foglio di viaggio cumulativo, Foglio di viaggio terzi, Foglio di viaggio terzicumulativo, i 3 preventivi di base, Conferma, Conferma multipla.Coloro che hanno personalizzato i suddetti moduli, non hanno motivo di preoccupazione, perché il programma legge per primo ciò che trova nelle cartelle CUSTOM e PREVENTIVI. Questo concede il tempo necessario a riportare le personalizzazioni sulle nuove stampe.

49) Sistemati i moduli FatturaImm.fr3 e FatturaImmBase.fr3 che presentavano problemi con pagamenti che prevedono spese bancarie.

48) Sistemate le stampe in pdf delle autofatture, per le società che hanno una gestione multiaziendale

47) Possibilità di stabilire la risoluzione di stampa delle fatture emesse su carta intestata ed inviate per e mail
      http://goo.gl/UoFlj

46) Non addebitare le spese bancarie ad un cliente, quando il pagamento invece, lo prevede.
       http://goo.gl/OOqji

45) Variazione al modulo fattura per gestire le diciture aggiuntive alle esenzioni estere, previste dalla modifica dell’art. 21 dpr 633/72

44) è stata variata la gestione della scadenza del go box, in quanto ora è attivabile in più nazioni. (scheda bus – pagina Scadenze) In questa gestione si indicano le nazioni per le quali si attivano i go box,  la data scadenza e la durata espressa in mesi. Attualmente sono rimasti visibili ma non variabili i campi del vecchio go box, per consentire all’operatore di rintracciare la scadenza precedentemente inserita.
43) è stata aggiunta la scadenza revisione dei 100 km per la Germania. Questo tipo di revisione è composta da due date: quella del certificato rilasciato, che attualmente ha validità 3 anni e quella della data di revisione annuale del bus. (espresse in mesi)  La gestione prevede eventuali future revisioni anche per altri paesi.
42) alcuni accorgimenti estetici sulle fatture contratti ed eliminata la doppia data per i servizi in giornata.
41) sistemati refresh sulla fattura contratti e sui listini
40) trasformata in formato fr3 la ricevuta fiscale.
39) eliminazione splash screen per velocizzare l’apertura di Busstop
38) inserito campo Ragione sociale 2 in ricerca di preventivi, prenotazioni ed integrazione servizi per una più facile ricerca delle ragioni sociali divise sulle 2 righe.
37) sostituzione della combo box clienti nei filtri di ricerca
36)·Inserendo le note presenti nell’anagrafica cliente, queste appaiono:
     a) in un warning quando si crea un preventivo o si inserisce una prenotazione
 b) nell’ hint sul tabellone, quando si passa con il mouse sopra un servizio

35) La finestra dei “Servizi giornalieri” viene ora aperta a tutto schermo perché entrando in un servizio, l’operatore ritornando alla maschera principale era costretto ogni volta ad espanderla.

34) In prenotazioni alla pagina Dettagli, inserito il flag “Chiuso servizio”  con il quale si indica che lo stesso è totalmente a posto. Il flag è attivabile manualmente dall’operatore, solo quando tutte le righe di dettaglio sono completate con autista + bus, oppure con un terzo e solo quando lo stesso operatore, ritiene che tutte le componenti del servizio siano state inserite. (note, appuntamento, condizioni ecc) La funzione principale di questa implementazione è quella di evitare che più operatori aprano il servizio, per verificarne la completezza causando perdite di tempo e sovrapposizioni di competenze.
Esso ha doppia influenza ed in particolare:
     a) Sul tabellone,  dove è possibile scegliere un nuovo colore per i servizi chiusi. Fino ad ora, il colore verde indicava che il servizio era completo di autista e bus e giallo completo di terzo. Questi colori venivano utilizzati per identificare i “Servizi a posto”. Ora invece, il colore dato al servizio, in presenza di flag “Servizio chiuso” è da considerare quello definitivo
 b) In servizi giornalieri, dove oltre ad aver aggiunto una colonna che mostra se il flag è attivo o disattivo è stata colorata la riga dei servizi dove lo stesso risulta attivo.

33) Realizzazione del programma “Promozioni in Internet” per la spedizione di promozioni commerciali ai privati che hanno acquistato biglietti dalla biglietteria on line.

32) In prenotazione servizi, quando si inserisce un allegato alla prenotazione o un allegato al foglio di viaggio, il bottone si illumina di verde, ad indicarne la presenza


31) Ora BUSSTOP applica il tipo servizio “Noleggio terzi” a quei servizi il cui dettaglio contiene una sola riga in cui il servizio è svolto da terzi. In tutti gli altri casi, ovvero dettagli in cui il servizio è effettuato in parte da terzi e in parte da bus di proprietà, il programma non interviene in alcun modo. Per attivare questa funzione, in Archivi – Tabelle prenotazione – Parametri – Pagina 2, indicare il Tipo servizio terzi.

30) In Busstop, le griglie che tengono memoria dei filtri applicati, sono quelle dell’integrazione servizi e del . Per coloro che desiderano invece mantenere memoria dei dati filtrati in tutte le griglie del programma, attivare il flag Memorizza filtro griglie  da Utility – Opzioni – pagina Colori e opzioni. Tale funzione è attivabile computer per computer.

29) Solo ed esclusivamente per coloro che gestiscono i tour, spezzandoli giorno per giorno in diverse righe di
dettaglio e hanno a tabellone i bus virtuali con targhe assegnate è necessario attivare il flag Rich. bus atista di spinta presente in Archivi – Tabelle prenotazione – Parametri – Pagina 5.
In presenza di un autista di spinta e solo in questo caso, il programma obbliga l’operatore a scegliere il bus da assegnare.

28) Nella stampa scadenze è stato aggiunto il flag Etiltest (freccia rossa) che ne permette il controllo.

27) Aggiunta ai bus, la scadenza dell’ Etiltest obbligatorio quando si entra in Francia (veicoli superiori ai 50 cc)
In Archivi – Tabelle prenotazione – Tabelle bus – Bus – pagina Scadenze, potrete aggiungere la data di scadenza dell’Etiltest.
La scadenza dell’ Etiltest è di 2 anni dalla data di fabbricazione; ne consegue che non si può gestire il rinnovo in modo automatico, ma al pari della cassetta dei medicinali, si procede tramite il programma (da Utility)
Caricamento km bus e rinnovo scadenze

26) Creata in busstop 5, la procedura per la spedizione della Comunicazione chiamata lavoro intermittente.
    Per configurare il programma, procedere come segue:
    Dopo aver aggiornato BUSSTOP alla versione 918,
    a) entrare nella cartella busstop50 (c:pegasobusstop50)
    b) selezionare i file
       – libiconv2.dll
       – pdftk.exe
       – Sfondo.pdf
       tagliarli (CTRL X) e spostarli nella cartella in cui vengono salvati i documenti prodotti da busstop in      formato pdf (di solito DocumentiPDF)
   CTRL V
   Le istruzioni all’uso, le trovate all’indirizzo
   http://www2.pegaso.sm/wiki/index.php?    title=Spedizione_della_Comunicazione_chiamata_lavoro_intermittente

25) In tabella parametri – pagina 5 aggiunto flag “km estero obbl. in fattura” che permette di personalizzare la modifica realizzata nella versione 916 (vedi punto 2) con la quale in controllo fatturazione, veniva controllato di default e quindi non fatturato, un servizio estero in cui mancano i km estero. In realtà, per poter avere la suddivisione dell’importo del servizio tra art. 9 e art.7, i km estero sono necessari e quindi consigliamo di lasciare attivo tale flag.

24) possibilità di esporre l’iva estera in fattura solo come descrizione oppure anche come recupero spese (vedi iva slovenia)
    Impostazioni
    a)In tabella Clienti – pagina contabili, aggiunto flag “Imp. iva naz. estere in fattura” che inizializza l’esposizione
    b)In integrazione servizi, alla pagina – Altri dati, flag che riprende il default inserito nella scheda cliente, con possibilità di variazione, di caso in caso.

23) In fattura immediata, aggiunto il campo “Cod. Spesa” dal quale è è possibile richiamare una spesa comunemente usata sui servizi.
Qualora in Archivi – Tabelle prenotazione – Voci spese, all’interno di una spesa specifica, fosse valorizzato il campo “Sottoconto ricavi”, questo verrebbe richiamato automaticamente.

22) Nella query della stampa dei solleciti, inseriti i riferimenti del cliente. E’ possibile pertanto inserire in stampa i seguenti campi:

Telefono: inserire questo campo [IF(qSollecito.”ANTELEFO”=”,”,’Tel: ‘+qSollecito.”ANTELEFO”)]
Fax: inserire questo campo [IF(qSollecito.”ANTELFAX”=”,”,’Fax: ‘+qSollecito.”ANTELFAX”)]
Cellulare: inserire questo campo [IF(qSollecito.”ANNUMCEL”=”,”,’Cell: ‘+qSollecito.”ANNUMCEL”)]
Mail: inserire questo campo [IF(qSollecito.”AN_EMAIL”=”,”,’mail: ‘+qSollecito.”AN_EMAIL”)]

21) Sistemato filtro di selezione per autista, della stampa “Ordine di servizio settimanale”

20) In controllo fatturazione, aggiunto controllo che segnala la mancanza dei km estero per i viaggi all’estero

19) Possibilità di stampare fatture per clienti aggiuntivi, in presenza di servizi legati da riferimento: vedere manuale a pagina http://www2.pegaso.sm/wiki/index.php?title=Fatture_con_riferimento_e_clienti_aggiuntivi

18) Modificato il foglio di viaggi terzi che adesso legge l’intestazione dell’azienda, dalla tabella azienda/Cliente presente in Archivi – Tabelle di prenotazione. Per non sovrascrivere quello attuale, viene posto nella cartella Stampe modificate; pertanto chi desidera utilizzare questa stampa, la può prelevare da tale cartella e copiarla in CUSTOM se viene personalizzata, oppure in BUSSTOP se usata come da noi realizzata.
Attenzione: non riportare i campi su Vs. moduli personalizzati, perché la stampa non funzionerebbe, in quanto i campi sono letti da variabili.
17) Sistemato il bottone di caricamento dei biglietti a strappo in Caricamento buste
16) Creato programma di invio dati autista al cliente. vedi manuale on line
       http://www2.pegaso.sm/wiki/index.php?title=Invio_dati_autista_al_cliente

15) In utility creata la gestione Riposi mancati. Tale gestione permette di intervenire manualmente per cancellare un riposo mancato, qualora venisse creato erroneamente dal programma.

14) Creato in Archivi – Controllo aziendale – Registro fatturazioni, la pagina dei documenti cancellati. In questa griglia, vengono memorizzati i documenti contabili cancellati e i servizi in essi contenuti.

13) In integrazione servizi – dettagli, eliminato il bottone ACCONTI (quello agli autisti). In questa versione, gli acconti si inseriscono direttamente nella griglia. Vedere + di espansione a sinistra.

12) Nella stampa consumi bus, aggiunte: 1) data di stampa – 2) periodo stampato (mese e anno)

11) La data di incasso, è stata inserita
    a) nel filtro (F11) delle fatture immediate dove è già presente il flag di saldata
    b) nella stampa mastrini

10) Aggiungto il campo data incasso alle fatture immediate e quindi al programma incasso fatture. In questo modo, oltre ad indicare l’inasso, si indica anche quando è stata incassata la fattura.

  9) Aggiunto Flag “Licenziato” in tabella utenti. Per accedere Archivi – Amministrazione – Utenti; se attivato, nasconde l’utente tra quelli che accedono a BUSSTOP

 8) nella Query.FdV (foglio di viaggio) aggiunto il campo “SpeseAzienda” . in questo modo, oltre alle spese a carico del cliente, già indicate all’autista, possiamo indicare quelle a carico azienda.

 7) cambiato il nome agli allegati: ora è documento_spdizione_n.pdf in modo tale che non si confonda con il numero documento.

 6) ripristinate le piene funzionalità di Subway in Busstop 5

 5) in biglietti – internet – importazione corse è stato cambiato il campo “Passeggeri”. Il programma controlla se la corsa da importare è:

     a) con assegnazione posto – compare una tendina dalla quale si può scegliere solo un bus caricato nella tabella delle piante bus
b) senza assegnazione posto – compare un campo in cui è possibile editare qualsiasi numero passeggeri;
questo evita di imputare un mezzo alle corse con assegnazione posto, che non è mappato nelle piante bus.

 4) Con questa versione è nuovamente possibile stampare le fatture da anteprima, anche se in modo diverso da prima. Innanzi tutto, attivare la funzione da: Archivi – Tabelle prenotazione – Parametri – pagina 5 – stampa fattura dopo anteprima.
Quando si chiude l’anteprima, il programma chiede …. Eseguo la stampa SI – NO – Email Al termine è possibile consolidare le fatture come quando si esegue la stampa diretta.

 3) Cliccando con il tasto destro su un servizio, è possibile scegliere “Richiesta informazioni mancanti”. Questo programma consente di inviare una mail al cliente del servizio, per la richiesta dei dati mancanti, quali per es. orario e luogo appuntamento.
Il funzionamento è il seguente:
a) scrivere un testo generico di richiesta dati all’interno del quale, per richiamare il servizio, scrivere <Rif>   Busstop provvederà a trasformare questo campo nella dicitura: Riferimento: Servizio N. 2012/xxxx del       05/01/20xx percorso: yyyyyy-tttttt
    b) Premere il bottone “Salva testo.
    c) Premere il bottone Annulla
d) rientrare premendo il destro del mouse sul servizio e richiamando  “Richiesta informazioni mancanti”
       Il campo <Rif> è stato sostituito dalla dicitura sopra descritta.
e) Premere il tasto Ok per spedire via mail.

ATTENZIONE: i punti a + b + c + d sono da effettuare solo la prima volta ed eventualmente nel caso in cui si desideri variare il testo

 2) La stampa non conformità servizi e Registro non conformità sono ora esportabili in vari formati, tra cui excel, csv, email ecc.

 1) Nella gestione delle Non conformità, aggiunti i campi:

   – Anno e numero progressivo
   – Autista o dipendente

 

 


Normativa Iva in Slovenia


Pubblichiamo documento informativo sulle norme che regolamentano l’Iva sui percorsi effettuati in territorio sloveno, raccomandando ai vettori, di rivolgersi sempre e comunque al proprio consulente, per la veridicità, le informazioni e l’applicazione di tali normative.

Fonte:

Finaxit srl  
Via Calcinaro 530 
47521 Cesena (fc)
tel + 39 0547 385240 – fax + 39 0547 635702
 
Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google